Comunità di Recupero L’Aquila

Non possiamo esimerci nel mettere l’attenzione a L’Aquila e tutto il suo esteso territorio sul quale la piaga della tossicodipendenza e alcolismo sta prendendo ormai una piega davvero preoccupante.

Pur credendo che fosse quasi scomparsa, è tornata prepotentemente alla ribalta l’eroina che insieme alla cocaina e il crack, rende la situazione della tossicodipendenza davvero preoccupante.

Seguono poi i cannabinoidi, droghe sintetiche di vario tipo e il forte aumento del consumo di alcol, soprattutto tra i giovanissimi.

E’ fuori di dubbio che il primo pensiero va alle famiglie le quali sono le prime ad essere colpite perchè quando si ritrovano in casa un tossicodipendente o alcolista la situazione diventa insostenibile.

I tentativi di aiutare con soluzioni inefficaci aumentano il senso di frustrazione e molte volte la famiglia stessa si disgrega.

Il primo e fondamentale passo è chiamare subito il numero verde 800 170 997 e avere più informazioni possibili in modo da non commettere errori su come aiutare il proprio caro. E’ assolutamente sconsigliabile soluzioni “fai da te”.

Come faccio a trovare la comunità di recupero giusta nel minor tempo possibile a l’Aquila ?

In un programma di recupero da droga o alcol è fondamentale che la persona si allontani dal proprio ambiente e faccia il suo percorso lontano dai luoghi in cui vive.

Questo per evitare che durante il suo lavoro non venga in nessun modo turbato dal fatto che, essendo non lontano da casa, le sostanze che abitualmente usa, siano subito alla sua portata. Già questo pensiero può pregiudicare un buon andamento del suo lavoro.

La comunità di recupero Narconon Alfiere opera su tutto il territorio nazionale con altissima professionalità e si avvale di operatori e staff qualificatissimi in grado di intervenire tempestivamente ad ogni singola richiesta, anche a domicilio con colloqui di sostegno alla famiglia ma soprattutto per convincere la persona da aiutare a svolgere un programma di disintossicazione e riabilitazione.

Qual’è la cosa giusta da fare in questi casi ?

E’ necessario cambiare punto di vista sul modo di aiutare perchè il fai da te è assolutamente sconsigliabile e di nessuna efficacia. E in virtù di questo è altrettanto sbagliato credere che non si possa fare nulla e di non poter essere di nessun aiuto.

Da più di 25 anni la comunità Narconon Alfiere aiuta i tossicodipendenti e alcolisti a risolvere il problema con un programma breve, senza l’utilizzo di psicofarmaci o droghe alternative da scalaggio e con operatori altamente addestrati e qualificati. Il numero verde 800 170 997 è sempre attivo 24 ore su 24 tutti i giorni e un operatore sarà immediatamente in grado di soddisfare ogni vostra singola richiesta in tempo reale.

Hai bisogno di informazioni ?

  • Devi convincere un tuo caro a farsi aiutare ?
  • Cerchi una comunità di recupero con ingresso immediato a L’Aquila ?
  • Chiama ora il numero verde 800 170 997
  • 24 ore su 24 un operatore sarà immediatamente in grado di darti tutte le risposte di cui hai bisogno

Non aspettare un altro giorno, aiuta un tuo caro oggi stesso.
Chiama subito il numero verde 800-170-997

Un nostro specialista è ora disponibile per darti assistenza.

Altri articoli

Tossicodipendenza come uscirne

Come uscire dalla Tossicodipendenza

Per convincere la persona ad uscire dalla tossicodipendenza è necessario sapere le motivazioni che hanno indotto la persona a iniziare a fare uso di droghe. La tossicodipendenza è l’inferno degli sconfitti, di quelli che hanno alzato bandiera bianca di fronte a ciò che la vita aveva messo loro di fronte illudendosi, per molto poco tempo,

Leggi tutto »
Come uscire dalla dipendenza da Eroina

Come uscire dalla dipendenza da Eroina ?

Uscire dalla dipendenza da eroina non è possibile da soli, la persona affetta dal seguente problema deve farsi aiutare da una comunità specializzata nella disintossicazione. L’eroina è tuttora considerata la regina nello squallido mondo delle droghe; una regina crudele che ogni giorno pretende centinaia di sacrifici umani in tutto il mondo. La siringa e il

Leggi tutto »